Made in Italy


Made in Italy
Titolo: Made in Italy

Artista: Gigi D'Alessio

Etichetta: SonyBMG

Data pubblicazione: 26/10/2006

"Scrivo parole/che lasciano segni nel cuore/faccio canzoni/racconto emozioni d’amore". Lo dice lui, Gigi D’Alessio, ed è bello (ma anche utile) avere una dichiarazione così esplicita nell’accostarsi a questo Cd. La si trova nei primi versi di Canterò di te e così non ci sono dubbi: D’Alessio non ha paura di cantare l’amore con un taglio “ad altezza del cuore”, con storie che non hanno paura di sembrare piccoli soggetti da fotoromanzo. Come per esempio Brividi d’amore per la quale ha predisposto una trama che prevede: "Lei studia all’università/lontano dalla sua città/Ha uno sguardo travolgente/con un fare accattivante".
Oggi, solo lui ha il coraggio di usare parole così semplici per raccontare il sentimento più grande di tutti. Non solo. Con coerenza poi non tira indietro la voce e anzi valorizza il testo con un canto aperto, rotondo e neonapoletano.
Altro esempio: "Una bella doccia calda/scelgo la camicia e il maglione/metto questo pantalone/primo appuntamento a cena" (in Primo appuntamento): ecco perché oggi D’Alessio è il principe dei cantautori romantici e il suo pubblico è così ampio e trasversale, privo di intellettualismi.
A tutto questo si aggiunge un suono compatto e grintoso, coerente con i temi che corrono, firmato da professionisti internazionali come Tony Levin e Michael Thompson. Sì, un disco vincente e convincente per quella fascia di pubblico che non ha paura a definirsi romantica.


Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.